Come lavare i vestiti nel modo giusto?

Suggerimenti di lavaggio

Panoramica degli articoli

  • Selezione e pretrattamento dei capi

    Selezione e pretrattamento dei capi

  • La scelta del detersivo e della lavatrice

    La scelta del detersivo e della lavatrice

  • Come lavare i jeans in lavatrice

    Come lavare i jeans in lavatrice

  • Capi bianchi e colorati resistenti

    Capi bianchi e colorati resistenti

  • Caricamento della lavatrice

    Come caricare la lavatrice

  • Il dosaggio ­giusto

    Il dosaggio giusto

  • Quale programma della lavatrice scegliere?

    Programma della lavatrice

  • Stendere il bucato

    Stendere il bucato

  • Capi colorati

    Capi colorati

Carica di più

Come lavare i vestiti nel modo giusto?

Lavare i vestiti può sembrare una sciocchezza, ma la verità è che quella del bucato è un’arte con le sue precise pratiche e regole. Quante volte, infatti, ti è capitato di restringere un maglione? O di mettere una camicia bianca in lavatrice e ritrovarla rosa?

Capita a tutte di sbagliare, ma niente paura: con i giusti accorgimenti, potrai lavare i vestiti in maniera ottimale! Basta un po’ di esperienza, dimestichezza e una buona dose di consigli da parte di persone esperte, come quelli che puoi trovare in abbondanza su questo sito web.

Prima di lavare i vestiti: i simboli di lavaggio

La prima cosa da fare quando si tratta di lavare dei vestiti è controllare i simboli di lavaggio sull’etichetta degli indumenti. Consultando la nostra guida online al riguardo, potrai sempre sapere se un indumento può essere lavato con acqua o se dev’essere lavato a mano.

A quale temperatura lavare i vestiti?

Se i capi possono essere lavati in lavatrice, controlla se devi fare un lavaggio a freddo o a 30 gradi o un lavaggio a 60 gradi. In alcuni casi, puoi utilizzare addirittura il programma di lavaggio a 90 gradi, ad esempio se devi igienizzare degli asciugamani o degli stracci da cucina. In questo caso, assicurati di utilizzare un detersivo igienizzante, come ad esempio Dixan Liquido Pulito & Igiene. Ma fai attenzione: una temperatura troppo alta può danneggiare i vestiti o scolorirli, mentre una temperatura troppo bassa può non rimuovere le macchie o igienizzare gli indumenti.

Dividere il bucato

Un altro consiglio sempre valido da seguire prima di iniziare con il lavaggio è quello di dividere i capi: inizia suddividendoli per colore, separando i capi scuri da quelli chiari. I bianchi vanno lavati separatamente. Anche capi delicati come l’intimo devono essere separati: leggi il nostro articolo sui capi delicati per imparare a prendertene cura adeguatamente.

Lavare i vestiti: quale detersivo?

Se hai verificato come lavare i vestiti e a quale temperatura, puoi procedere con la scelta del detersivo. Per vestiti colorati, scegli un prodotto che protegga i colori del tuo bucato come Dixan Multicolor Liquido. Per capi bianchi, invece, assicurati di scegliere un prodotto che ne mantenga la brillantezza come Dixan Classico Liquido. Per approfondire questo tema, leggi il nostro articolo dedicato alla scelta del detersivo e della lavatrice.

Come caricare la lavatrice

Non solo la scelta del tipo di detersivo è importante, ma anche capire quanto utilizzarne. Leggi il nostro articolo sul dosaggio giusto per imparare a caricare correttamente la lavatrice. Altro accorgimento da tenere a mente è il procedimento giusto per caricare il cestello della lavatrice: se il cestello è troppo pieno, infatti, i vestiti non si laveranno bene, mentre se è quasi vuoto, il lavaggio risulterà in uno spreco di acqua ed elettricità.

Tenendo a mente questi accorgimenti e consultando i nostri numerosi articoli con suggerimenti di lavaggio, potrai finalmente avere un bucato sempre impeccabile!