Come togliere le macchie di grasso passo dopo passo

Primo passaggio: per togliere le macchie di grasso, tampona prima la macchia fresca in modo da asciugarla il più possibile. Usa qualcosa che assorba, per esempio della carta da cucina o un fazzoletto di carta.
 

Secondo passaggio: riempi una piccola bacinella con acqua e aggiungi un po’ del solito detersivo che utilizzi. Immergici la macchia e lavala nel migliore dei modi. In alternativa, puoi anche usare uno smacchiatore.
 

Terzo passaggio: lava l’indumento come al solito e alla temperatura di lavaggio più alta possibile, indicata sulle istruzioni di lavaggio dell’etichetta.
 

Fatto! Controlla il risultato. La macchia è ancora lì? Allora ripeti il secondo e il terzo passaggio.
 

Il consiglio dell’esperto: agisci il più velocemente possibile! Le vecchie macchie di grasso che si sono già seccate nel tessuto sono spesso più difficili da rimuovere.
 

Come si tolgono le macchie di grasso?

Quando si mangia, possono sorgere alcune insidie: la maionese per le patatine fritte, la baguette con il burro o il guacamole per intingere le tortillas sono incredibilmente gustosi, ma se finiscono sui vestiti possono lasciare delle macchie. Se non ti accorgi subito che un po’ di maionese è andata a “dipingere” la tua maglietta, la macchia potrebbe addirittura essere permanente.
 

Togliere le macchie di grasso fresche dai vestiti

Più velocemente si agisce, maggiori sono le possibilità di rimuovere rapidamente la macchia di grasso. Le macchie di grasso hanno la capacità di penetrare rapidamente nel tessuto. Pertanto, per prima cosa è importante assorbire il grasso il più possibile. Premi uno strofinaccio da cucina o un pezzo di carta assorbente sull’area interessata e cerca di levare il burro, la maionese o la salsa il più possibile dal tessuto.
 

L’acqua da sola non è efficace contro la macchia, ma se utilizzi un po’ di detersivo, puoi pretrattare abbastanza bene la zona macchiata. Metti un po’ d’acqua e un po’ di detersivo normale in una bacinella, immergici brevemente la macchia e sentiti libera di provare a lavarla già un po’ se il materiale lo permette. In alternativa, puoi usare uno smacchiatore per il pretrattamento. Assicurati, però, che sia adatto a rimuovere le macchie di grasso dai vestiti. Provalo prima su un’area nascosta del vestito se non sei sicura della resistenza del colore.
 

Poi lava l’indumento normalmente in lavatrice. Come per quasi tutte le macchie, seleziona la temperatura di lavaggio più alta possibile per il tessuto e usa il detersivo appropriato. Trovi informazioni al riguardo sull’etichetta del capo. Per il bucato bianco e lavabile ad alte temperature, puoi usare un detersivo universale come Dixan Liquido Pulito & Igiene; per i colorati, si adatta bene Dixan Multicolor Liquido. Se oltre a far tornare a splendere i tuoi vestiti, desideri contrastare i cattivi odori, affidati a Dixan Liquido Anti-Odore.

 

Come si tolgono le macchie di grasso sui vestiti?

Ricorrendo a questo metodo non sempre si riesce a rimuovere completamente le macchie di grasso più vecchie e soprattutto secche. In questo caso sono già penetrate in profondità nel tessuto e non possono più essere lavate via facilmente. Il modo più delicato e sicuro per rimuovere le vecchie macchie di grasso è usare uno smacchiatore.
 

Assicurati che sia adatto alle macchie di grasso e al tessuto di cui è fatto l’indumento. Usalo poi per pretrattare la maglietta o la camicia, seguendo le istruzioni indicate sul prodotto. Infine, mettilo in lavatrice con il detersivo da te scelto. Se lo desideri, puoi aggiungere un altro po’ di smacchiatore per il lavaggio. Al termine del procedimento, il capo dovrebbe apparire come nuovo e non dovrebbe esserci alcuna traccia di maionese, burro o guacamole.
 

Stai cercando altre informazioni sulle macchie? Controlla il nostro articolo su come togliere macchie di ketchup, senape e salsa per scoprirne di più. Sul sito trovi anche altri consigli su come rimuovere diversi tipi di macchie.

 

*Si precisa che Henkel non risponde dell’effettivo risultato dei lavaggi e dell’applicazione delle raccomandazioni fornite

Your browser does not support HTML5 <AUDIO> element. Download audio.