Macchie di arancia sui vestiti: come toglierle

Il succo di frutta all’arancia è buono da bere, ma risulta più insidioso nel momento in cui finisce per sbaglio sulla tua maglietta preferita. Togliere le macchie di arancia sui vestiti non è però impossibile, ma ti basterà seguire la nostra guida su come togliere le macchie di arancia per far tornare i tuoi capi come nuovi. 

Come togliere le macchie di arancia sui vestiti passo dopo passo

Primo passaggio: agisci subito non appena si forma la macchia e assorbi il liquido in eccesso con carta assorbente o un panno pulito.

Secondo passaggio: in caso di macchie ostinate o per assicurarti che non rimangano aloni nel tessuto, usa uno smacchiatore per il pretrattamento o una soluzione di acqua e detersivo.

Terzo passaggio: controlla l’etichetta del capo e lavalo in lavatrice alla massima temperatura possibile.

Fatto! Al termine del ciclo, assicurati che non siano più presenti macchie di arancia sui vestiti. Se così non fosse, ripeti il secondo e il terzo passaggio.

Il consiglio dell’esperto: per togliere le macchie di arancia su tessuti di colore chiaro, prima di effettuare il pretrattamento, assicurati che il capo non scolorisca. Perciò spruzza un po’ di smacchiatore in un punto nascosto dell’indumento e fai una prova.

I passaggi per togliere le macchie di arancia

Il succo di arancia contiene acido citrico e tannino, due componenti che possono rovinare i tessuti, se non si agisce in fretta. Tuttavia, se l’inconveniente è accaduto, non rimane altro da fare che seguire tutti i passaggi di questa guida su come togliere le macchie di arancia per far ritornare puliti i tuoi vestiti.

Pretrattare la macchia di arancia

Quando un capo si macchia accidentalmente, l’ideale sarebbe non perdere tempo e rimuovere subito la macchia. Lo stesso vale quindi anche per le macchie di arancia finite sui vestiti: assorbi il liquido in eccesso per evitare che la macchia si fissi nel tessuto e applica uno smacchiatore, come Grey Scioglimacchia, e lascia agire per un po’. In alternativa, immergi il capo in una soluzione di acqua e detersivo, come Dixan Classico Liquido per capi bianchi o Dixan Multicolor Liquido per quelli colorati. In questo modo riuscirai a smacchiare le macchie di arancia in modo efficace.

Scegliere il detersivo più adatto per il lavaggio in lavatrice

Dopo il pretrattamento, si passa al lavaggio vero e proprio. Assicurati che il capo possa essere lavato in lavatrice, leggendo l’etichetta cucita al suo interno. Inoltre, qui sarà anche indicata la temperatura massima possibile di lavaggio. La qualità della pulizia degli indumenti viene poi determinata dal detersivo, che deve essere appropriato per il tipo di tessuto da lavare. Ad esempio, scegli Dixan Lavanda Liquido per dare ai tuoi capi un piacevole profumo di lavanda o opta per Dixan Liquido Pulito & Igiene per una pulizia più accurata. Nel caso di tessuti delicati, puoi anche ricorrere al detersivo Perlana Lana & Delicati.

Controllare il risultato ed eventualmente ripetere il lavaggio

Al termine del lavaggio, controlla subito se la macchia di arancia è scomparsa. Se così fosse, puoi lasciare asciugare il capo; in caso contrario, ripeti il pretrattamento e rieffettua il lavaggio. È importante che qualora siano presenti degli aloni, non lasci asciugare il capo, altrimenti la macchia si fisserà nel tessuto e sarà quasi impossibile toglierla.

Seguendo questa guida riuscirai a togliere le macchie di arancia facilmente e navigando sul nostro sito troverai anche altri consigli su come togliere le macchie vino o le macchie di lamponi.

 

 

Altri prodotti

  • Dixan Gel Total Hygiene

    Dixan Liquido Pulito & Igiene

  • Dixan Universal Gel

    Dixan Classico Liquido

  • Dixan Color Gel

    Dixan Multicolor Liquido

Ultimi articoli

  • Tessuti delicati

    Capi delicati

  • Come togliere le macchie di lampone

  • Pretrattare le macchie