Come lavare le mutande in lavatrice e togliere le macchie dalla biancheria intima

Mutande macchiate, reggiseni sporchi: nessuno ama avere la biancheria intima sporca o macchiata. Inoltre, alcune macchie lasciano anche degli odori sgradevoli che continuano ad accompagnarci lavaggio dopo lavaggio. È quindi importante trattare le macchie sulla biancheria intima non appena compaiono. Qui ti spieghiamo come lavare le mutande in lavatrice.

mano di donna estrae un reggiseno con ferretto con filo di perle da un cassetto con vari reggiseno in pizzo

Tipi di macchie sulle mutande

Le macchie sulla biancheria intima hanno origini diverse, ma nessuna di esse è particolarmente gradevole. Sangue, incluso quello del ciclo mestruale, feci, urina e vomito sono le tipologie di macchie che si riscontrano più spesso su questo genere di indumenti. È importante agire rapidamente non appena compaiono: più veloci si è a intervenire, maggiore è la possibilità di rimuovere le macchie completamente. Solo allora, una volta eliminata la macchia, si possono lavare le mutande in lavatrice e le probabilità che torneranno come nuove saranno molte di più.

Togliere le macchie da mutande e biancheria intima

Prima di lavare le mutande in lavatrice, in caso vi fossero delle macchie, sarebbe meglio toglierle. Per farlo, procedi nel modo seguente: 

  1. Scegli un detersivo Dixan e uno smacchiatore Grey in base al colore e al tipo di tessuto.
  2. Rimuovi eventuali residui solidi dagli indumenti.
  3. Usa della carta da cucina per assorbire eventuale liquido in eccesso.
  4. A questo punto gira al contrario la biancheria intima e sciacqua il retro della macchia.
  5. Se necessario, pretratta l’area macchiata con uno smacchiatore o in alternativa applica un detersivo Dixan e lascia agire 20 minuti.
  6. Dopo aver terminato il pretrattamento per le mutande macchiate, puoi passare al lavaggio in lavatrice. Lava le mutande in lavatrice alla massima temperatura possibile leggendo quanto riportato sull’etichetta della biancheria intima.
  7. Utilizza il dosaggio per “capi molto sporchi” seguendo la tabella di dosaggio del detersivo scelto.
  8. Infine, controlla la macchia dopo il lavaggio.

Lavare le mutande in lavatrice: scelta del detersivo

Dopo aver controllato l’etichetta della biancheria intima ed esserti accertato che è possibile lavare le mutande in lavatrice, scegli con cura il detersivo più adeguato.

Nel caso di tessuti bianchi, ti consigliamo Dixan Classico Liquido, mentre per i colorati si adatta bene Dixan Multicolor Liquido. Se hai a che fare con dei tessuti delicati, opta per un detersivo Perlana, ad esempio Perlana Lana & Delicati. Invece, in caso di mutande macchiate, è preferibile ricorrere prima a un pretrattamento con uno smacchiatore, come Grey Scioglimacchia Color Expert o Grey Scioglimacchia capi bianchi, in base al colore della biancheria intima.

Pretrattamento

In caso di mutande macchiate, è necessario rimuovere eventuali residui solidi con un cucchiaio o un coltello spuntato, poi si passa a tamponare la macchia con della carta da cucina per assorbire quanto più possibile i liquidi. A questo punto rivolta le mutande e sciacquale con acqua corrente fredda per rimuovere gran parte della macchia. Applica Grey Scioglimacchia Color Expert o Grey Scioglimacchia capi bianchi sulla parte anteriore della macchia e lascia agire 10 minuti, in modo che lo smacchiatore possa penetrare completamente nelle fibre, eliminando sia gli odori sia la macchia.

Lavaggio e risciacquo

Per rimuovere le macchie di sangue, feci, urina e vomito, lava le mutande in lavatrice alla massima temperatura possibile controllando la relativa etichetta. Infatti, le alte temperature aiutano a uccidere eventuali batteri rimasti.

Controllo della macchia

Prima di passare all’asciugatura, controlla sempre se la macchia è stata eliminata del tutto. Altrimenti, rischi che la macchia si fissi nel tessuto e diventi permanente. Se dovesse essere ancora presente, metti in ammollo la biancheria intima per mezz’ora in una miscela composta dal detersivo Dixan prescelto, lo smacchiatore Grey e acqua calda.

Togliere le macchie da mutande e biancheria intima di cotone

Nella maggior parte dei casi, seguendo la procedura descritta sopra è possibile rimuovere le macchie dalla biancheria intima di cotone. Per questo genere di tessuto, evita di usare smacchiatori naturali o fatti in casa. Alcuni di essi, come ad esempio la candeggina, possono danneggiare permanentemente le fibre.

Per far tornare a splendere la biancheria intima sporca, segui i passaggi indicati in questo articolo e sbarazzati dei cattivi odori o di sgradevoli macchie. Scopri anche come togliere le macchie di urina o le macchie di feci nella nostra guida. 

 

Altri prodotti

  • Dixan Universal Gel

    Dixan Liquido Classico

  • Dixan Color Gel

    Dixan Liquido Color

  • Dixan Lavander Gel

    Dixan Liquido Lavanda

Ultimi articoli

  • crostino con fragole e pistacchi sopra ad un piatto decorato con bacche

    Come eliminare le macchie di fragole sui vestiti

  • ragazza con capelli rossi gonfia una bolla con la gomma da masticare

    Come liberarsi delle macchie di gomma

  • Come liberarsi delle macchie di cibo

    Come liberarsi delle macchie di cibo