Lavare un cappello con visiera

Spesso non si pensa che a contatto con la pelle anche i cappelli possono macchiarsi di sudore. Motivo per cui anche questo accessorio utile e alla moda deve essere lavato. Bisogna però prestare la giusta cura e attenzione al momento del lavaggio dei cappelli. Ti spieghiamo come lavare i cappelli con visiera senza rovinarli.

bambino che ride con il cappello seduto in una piscina per bambini in giardino

Lavare un cappello con visiera passo dopo passo

Primo passaggio: scegli un detersivo Dixan e uno smacchiatore Grey adatti.

Secondo passaggio: in presenza di macchie, pretratta la zona interessata.

Terzo passaggio: a questo punto, passa al lavaggio vero e proprio del cappello. Prima di tutto, leggi l’etichetta per stabilire se è meglio ricorrere a un lavaggio a mano o se puoi lavare il cappello con la visiera in lavatrice.

Fatto! Verifica se eventuali macchie sono ancora presenti. Quindi, procedi con l’asciugatura all’aperto, se possibile, o su uno stendipanni.

Il consiglio dell’esperto: presta attenzione al materiale del cappello e assicurati che sull’etichetta sia riportato il simbolo del lavaggio in lavatrice. Spesso la visiera è fatta di cartone o altri materiali delicati che devono rigorosamente essere lavati a mano.

Scelta del detersivo e dello smacchiatore per lavare un cappello

Il tipo di detersivo e di smacchiatore da utilizzare dipende dal colore del cappello. Per cappelli e berretti resistenti al lavaggio è meglio utilizzare Dixan Classico Liquido. Nel caso di cappelli e berretti da baseball colorati, si consiglia Dixan Multicolor Liquido.

Se ci sono delle macchie di sudore o altri tipi di macchie ben visibili, è necessario procedere prima con un pretrattamento, utilizzando ad esempio Grey Scioglimacchia Color Expert. Prima dell’applicazione, assicurati di rispettare sempre le indicazioni di dosaggio presenti sulla confezione del prodotto e di lasciare agire il tempo necessario affinché sia possibile raggiungere dei buoni risultati già con il lavaggio successivo.

Lavaggio del cappello

A questo punto si può procedere con il lavaggio del cappello alla massima temperatura possibile riportata sulle istruzioni dell’etichetta. A seconda del materiale, potrebbe essere necessario effettuare il lavaggio a mano.

In questo caso riempi una bacinella o il lavandino con acqua tiepida e immergi il cappello nell’acqua. Muovilo dolcemente e sfregalo delicatamente con le dita per rimuovere eventuali macchie di sudore.

Controllo delle macchie e asciugatura

Al termine del lavaggio, controlla se le macchie sono ancora presenti. In base al colore del tessuto potrebbe essere necessario lasciare asciugare la macchia per vedere se è stata rimossa. Non utilizzare in alcun caso l’asciugatrice, ma metti i cappelli ad asciugare all’aria, meglio se all’aperto, di modo che mantengano la loro forma.

Come lavare i cappelli: rimozione delle macchie da diversi tipi di cappelli

Il tipo di cappello utilizzato spesso determina il metodo idoneo di lavaggio. Ad esempio, per lavare i cappelli di lana, feltro e lino, bisogna procedere con delicatezza, lavando a mano. Questi tessuti possono restringersi facilmente e potrebbero perdere la loro forma se vengono lavati in lavatrice.

I berretti da baseball più nuovi sono solitamente in saia, cotone o jersey. Di solito per lavare i berretti da baseball si deve utilizzare un programma delicato della lavatrice oppure lavare a mano. I tessuti sono abbastanza resistenti per la pulizia rapida. Si può utilizzare un apposito telaio in plastica o in metallo per mantenere la forma del berretto.

Un telaio per il cappello consente di conservare la forma del cappello, evitando che la falda si increspi o pieghi durante il ciclo di lavaggio.

Per rimuovere le macchie di sudore dai berretti da baseball che possono danneggiarsi, si deve effettuare il lavaggio a mano. Spesso sono fatti in fibre naturali o altri tessuti delicati.

Nel caso di altri tipi di berretto, come i borsalini, i cilindri e le bombette, per evitare di danneggiare il tessuto potrebbe essere necessario effettuare il lavaggio a mano o il trattamento locale, invece di utilizzare la lavatrice per rimuovere le macchie di sudore.

Rimozione della macchie di sudore dai cappelli: trattare diverse parti di tessuto e del cappello

Determinati tipi di tessuto, come la saia, il cotone, il jersey, l’acrilico e il poliestere possono sopportare il lavaggio in lavatrice. Tuttavia, se non si utilizza un apposito telaio per berretti e cappelli, il cappello potrebbe perdere la sua forma. Altri tessuti come il lino, il feltro, la lana e la pelle scamosciata possono deformarsi, formare pelucchi o addirittura disfarsi quando vengono lavati in lavatrice.

In questi casi la macchia deve essere trattata localmente o si deve effettuare il lavaggio a mano per eliminare le macchie di sudore.

I cappelli sono composti da molte parti diverse che potrebbero essere più sensibili del materiale del cappello. Per esempio, un berretto da baseball può avere un robusto bottone automatico, una fibbia e pezzi di metallo che non si danneggiano in lavatrice o in lavastoviglie. Tuttavia, possono presentare anche lavori in ricamo più delicati che possono disfarsi dopo diversi lavaggi effettuati per eliminare le macchie di sudore dal cappello.

In questo caso, lavare a mano o trattare localmente il cappello è il modo migliore per preservarlo.

Altri tipi di cappelli possono avere delle parti delicate, meno adatte al lavaggio in lavatrice, come la corona rigida e la falda circolare di un cappello classico. Quando si trattano macchie gialle di sudore sui cappelli, il lavaggio in lavatrice può causarne la perdita della forma.

Se non si è sicuri su come eliminare le macchie di sudore dal cappello e, in generale, su come lavare i cappelli, si consiglia di procedere sempre con la massima sicurezza ed evitare l’utilizzo della lavatrice. È meglio pretrattare la zona macchiata e poi procedere con il lavaggio a mano.

*Si precisa che Henkel non risponde dell’effettivo risultato dei lavaggi e dell’applicazione delle raccomandazioni fornite

 

Altri prodotti

  • Dixan Universal Powder

    Dixan Classico Polvere

  • Dixan Universal Gel

    Dixan Classico Liquido

  • Dixan Color Gel

    Dixan Multicolor Liquido

Ultimi articoli

  • succo di mirtillo viene versato da una caraffa in un bicchiere con una ciotola piena di mirtilli nel tavolo a fianco

    Come rimuovere le macchie di succo

  • Come togliere le macchie di inchiostro

    Come togliere le macchie di inchiostro

  • due tazzie riempite con una bevanda alla curcuma disposte a fianco di due cucchiaini con polvere di curcuma e due bulbi di curcuma sopra ad un tavolo bianco

    Come rimuovere le macchie di curcumina