Come togliere le macchie di profumo passo dopo passo

 

Primo passaggio: le macchie fresche sono più facili da rimuovere di quelle secche. Pertanto, inizia subito con il pretrattamento non appena appare una macchia di profumo sulla tua camicetta o maglietta.

 

Secondo passaggio: per il pretrattamento, applica uno smacchiatore a base di candeggina sulla macchia e lascialo agire seguendo le istruzioni sul prodotto.
 

Terzo passaggio: lava l’indumento con un detersivo adatto in lavatrice o a mano. Leggi attentamente le indicazioni sull’etichetta.
 

Fatto! Le macchie dovrebbero ora essere sparite. In caso contrario, ripeti il secondo e il terzo passaggio per togliere definitivamente le macchie di profumo.

 

Il consiglio dell’esperto: non sempre si ha uno smacchiatore a portata di mano. Per trattare una macchia di profumo fresca, si può anche bagnare un tovagliolo di carta con un po’ di alcol e tamponare accuratamente la macchia. In alternativa, è possibile utilizzare anche una salvietta rinfrescante.

 

Togliere le macchie di profumo dagli indumenti e far tornare pulito il tuo vestito

È molto fastidioso quando c’è una macchia di profumo sui vestiti. Spesso, il profumo si mette in occasioni speciali e quando si indossano abiti più eleganti o particolari. Non capita di rado che su questi preziosi indumenti vi finisca una macchia di profumo, ad esempio sull’amata camicetta di seta, su una camicia particolarmente bella o sul vestito preferito. Se ti accorgi subito della macchia di profumo finita sul colletto o su un altro punto visibile dell’abito, agisci immediatamente senza aspettare troppo.

 

Pretrattare le macchie di profumo

Le macchie di profumo sono ostinate. Questo è dovuto, tra le altre cose, all’olio di bergamotto che è contenuto in quasi tutti i profumi come nota di testa. Per questo motivo, di solito, non si possono togliere le macchie di profumo senza pretrattamento. In base a quanto è estesa la macchia si consiglia di usare uno smacchiatore specifico come Mago delle Macchie Grasso/Olio/Cera o un detersivo efficace come Dixan Liquido Classico. Ovviamente, è necessario anche assicurarsi che il prodotto sia adatto all’indumento da trattare. Fai attenzione alla seta e alla lana: questi tessuti non devono mai entrare a contatto con smacchiatori che contengono candeggina. Quindi, applica il prodotto scelto sulla macchia e lascialo agire secondo le istruzioni del prodotto.

 

Lavare le macchie di profumo

Dopo il pretrattamento, lava il capo come di consueto in lavatrice o a mano, seguendo le istruzioni riportate sull’etichetta dell’indumento. Per gli abiti colorati utilizza Dixan Liquido Multicolor o Dixan Discs Multicolor. In questo modo contrasterai le macchie di profumo ostinate, proteggendo allo stesso tempo il colore della tua maglietta preferita, specialmente se la lavi spesso.

 

Controllare le macchie di profumo

Osserva attentamente la macchia dopo il lavaggio. È ancora visibile? Allora ripeti il pretrattamento e il ciclo di lavaggio. Per un risultato migliore, prima del lavaggio vero e proprio puoi immergere l’indumento in una soluzione di Dixan Liquido e acqua per dieci minuti. In alternativa, puoi usare un detersivo con una formula di lavaggio specifica per lo sporco ostinato, come Dixan Power Caps Classico. A volte ci vogliono alcuni lavaggi per togliere completamente le macchie di profumo.

 

Come rimuovere le macchie di profumo dalla seta?

Se l’indumento macchiato è una camicia di un tessuto facile da lavare, puoi stare più tranquilla. La situazione si complica se si ha a che fare con un materiale delicato che non può essere lavato in lavatrice. Quindi, come si toglie una macchia di profumo dalla tua camicetta di seta preferita?

 

La seta è una fibra proteica animale, prodotta dai bachi da seta. Di conseguenza, questa fibra è delicata e non tollera bene il forte attrito, il calore e i prodotti chimici. A seconda della lavorazione, alcuni indumenti di seta possono essere lavati solo a mano, altri anche in lavatrice a 30 gradi. Pertanto, controlla sempre l’etichetta dei vestiti di seta. Se lavi la seta a una temperatura troppo elevata, molto probabilmente dirai addio alla tua camicetta.

 

La massima attenzione è da riporre anche al momento della scelta del detersivo. Ad esempio, per la seta si adattano meglio dei detersivi delicati, come quelli di Perlana.

 

Consiglio: dato che una macchia di profumo contiene olio, in caso di emergenza si può utilizzare anche l’alcol per correre subito ai ripari. Applica alcune gocce di alcol su un tovagliolo di carta e tampona accuratamente la macchia. Se la macchia è fresca, creerai così le condizioni di partenza adatte a un’ulteriore pulizia.

 

Hai altre domande su come togliere correttamente altri tipi di macchie? Dai un’occhiata alla nostra guida su Come rimuovere le macchie.

 

*Si precisa che Henkel non risponde dell’effettivo risultato dei lavaggi e dell’applicazione delle raccomandazioni fornite

Your browser does not support HTML5 <AUDIO> element. Download audio.