Lavare i vestiti dei neonati prima che vengano indossati la prima volta

Ancora prima che i vestiti dei neonati si sporchino, è importante lavarli correttamente. L’abbigliamento dovrebbe essere sempre lavato prima del primo utilizzo, il che si applica non solo ai vestiti per bambini, ma a tutti i capi di abbigliamento in generale. Con il lavaggio vengono rimossi i residui che rimangono, per esempio, quando i tessuti vengono impregnati o tinti. Pertanto, lavare i vestiti dei neonati è particolarmente importante per tutti quegli indumenti che entrano a contatto con la pelle sensibile del bambino.
 

Come si lavano correttamente i vestiti dei neonati?

Lavare i vestiti dei neonati non è complicato se segui le nostre istruzioni di lavaggio, valide sia per i capi utilizzati più volte che per quelli che lavi per la prima volta.
 

Separa accuratamente i vestiti dei neonati

Proprio come per il bucato normale, smista i vestiti dei neonati prima di lavarli. Separali per colore e a seconda del materiale. In particolare, i vestiti rossi e neri possono scolorire e macchiare gli altri capi, perciò dovrebbero essere lavati con colori simili. I tessuti delicati, come la lana o la seta, richiedono una maggiore cura. Perlopiù, però, i vestiti dei neonati sono fatti di tessuti come il cotone, facili da lavare e che necessitano di meno attenzioni. Se non sei sicura di come lavare l’abbigliamento per neonati, dai un’occhiata alle istruzioni sull’etichetta del capo.
 

A quanti gradi si lavano i vestiti dei neonati?

Per rimuovere residui di sostanze nocive, possibili agenti patogeni e lo sporco più ostinato dai vestiti dei neonati, non è necessario lavarli a 95 gradi. Temperature più alte possono danneggiare i tessuti e non riducono necessariamente il numero di batteri più di un ciclo di lavaggio a 60 gradi. Quindi lavare i vestiti dei neonati a 60 gradi va più che bene. Se invece l’indumento è fatto di tessuti delicati o di materiali naturali come la lana, scegli un ciclo di lavaggio più delicato con temperature più basse. È meglio seguire sempre le istruzioni presenti sull’etichetta cucita sull’indumento.
 

Quale detersivo è adatto per i vestiti dei neonati?

È importante usare un detersivo delicato che non irrita la pelle. Dixan presenta tra i suoi prodotti detersivi igienizzanti che puliscono a fondo e lasciano una sensazione di freschezza anche sui vestiti per neonati, come Dixan DISCS Pulito & Igiene. Anche Dixan Liquido Anti-Odore è particolarmente adatto alla pelle sensibile del tuo bambino e neutralizza i cattivi odori, penetrando in profondità nelle fibre. Allo stesso modo Dixan DISCS Anti-Odore è efficace contro le macchie più ostinate.

 

In caso di macchie già secche, è opportuno ricorrere a un pretrattamento, strofinando una piccola quantità di detersivo liquido, ad esempio Dixan Liquido Pulito & Igiene, sulla zona sporca, lasciare agire per un breve periodo e poi tutto è pronto per lavare i vestiti dei neonati in lavatrice.  In questo modo non sarà necessario ricorrere a smacchiatori più aggressivi. Per scoprire qualcosa di più al riguardo, leggi il nostro articolo “Il miglior detersivo per bambini”.
 

Altri consigli su come lavare i vestiti per neonati

Ti stai chiedendo quanto spesso bisognerebbe lavare i vestiti dei neonati? Fondamentalmente, non è necessario lavare i vestiti del tuo bambino più spesso di quanto lavi i tuoi capi. In caso di macchie evidenti, ovviamente, l’indumento va messo in lavatrice. I vestiti che non sono direttamente a contatto con la pelle del neonato possono anche essere indossati più frequentemente prima di essere lavati.

 

*Si precisa che Henkel non risponde dell’effettivo risultato dei lavaggi e dell’applicazione delle raccomandazioni fornite