Dixan Dixan DISCS

Suggerimenti di lavaggio

Consigli per il lavaggio e l'ambiente

Come fare la lavatrice: i primi passi per un bucato perfetto

Sappiamo bene com’è andata: l’inverno scorso hai acquistato un morbidissimo maglione di lana pregiata e lo hai indossato con timore reverenziale per paura di sporcarlo. Eppure, nonostante tutte le precauzioni, ecco spuntare quell’odiosa macchiolina, troppo ostinata per scomparire dopo aver provato a tamponarla delicatamente. È proprio arrivato il momento di mettere il maglione in lavatrice! In questo articolo ti sveliamo tutti i consigli per fare la lavatrice nel modo giusto, senza rischiare di rovinare i tuoi capi più preziosi.

Prima di iniziare a parlare di come fare il bucato vero e proprio, è necessario fare qualche piccola premessa. Prima di tutto, separa i vestiti da lavare per colore e per qualità di tessuto: separa i capi bianchi da quelli colorati e metti in programma di fare una lavatrice soltanto per lavare i capi neri. Separa anche la biancheria intima e da casa, dunque slip, lenzuola, pigiami, stracci da cucina e così via, e lavali separatamente e a temperature più alte rispetto agli altri capi. Naturalmente, anche i capi in lana andranno lavati separatamente. In linea di massima, lava la biancheria e l’intimo a 60° C, mentre potrai lavare a freddo o a 30° C tutti gli altri vestiti. In questo modo sarai certo di non rovinarli e, intanto, rispetterai maggiormente l’ambiente.

Come fare la lavatrice utilizzando il detersivo giusto

Per dare lunga vita ai tuoi vestiti e alla tua biancheria, assicurati di scegliere sempre il detersivo giusto da utilizzare. Se, ad esempio, noti che i vestiti nel tuo armadio non hanno più i colori brillanti di quando li hai appena acquistati, probabilmente è perché hai sempre usato il detersivo sbagliato. Di norma preferisci un detersivo studiato appositamente per i capi colorati, come Dixan Duo Caps Multicolor, quando ti appresti a lavare i capi dai colori accesi o neri, e utilizza un detersivo per i capi bianchi, come Dixan Classico Liquido, quando vuoi lavare il tuo bucato immacolato.

Per sapere come fare la lavatrice in modo impeccabile, la scelta del detersivo giusto è il primo passo fondamentale da compiere.

Come fare il bucato: a cosa prestare attenzione

In linea di massima per sapere come fare il bucato e come lavare i vestiti in lavatrice nel modo giusto, basta seguire sempre le indicazioni sull’etichetta per la cura del lavaggio cucite all’interno dei vestiti. Dunque, se sul capo è scritto che può essere lavato soltanto a 30° C, segui l’indicazione per assicurarti di non rovinarlo. Invece, per i capi delicati in fibre naturali come la lana e la seta, è buona norma rispettare le seguenti indicazioni:

  1. Lava i capi delicati scegliendo il programma della lavatrice adatto, come il lavaggio delicato o il programma del lavaggio a mano.
  2. Assicurati che la centrifuga sia selezionata al minimo poichè ogni strizzata causerà un trauma al tessuto, rovinandolo irrimediabilmente.
  3. Lava la lana e la seta sempre a freddo.

A meno che il capo di lana o di seta non sia macchiato o molto sporco, non c’è bisogno di lavarlo spesso. Infatti le fibre naturali hanno un elevato potere autopulente: per prendersene cura basterà riporre questi capi in dei sacchetti di stoffa, con al loro interno dei cuscinetti di lavanda secca.