Come togliere le macchie di dentifricio dagli indumenti

A chi non è mai successo: ti stai lavando i denti e anche se sei piegato sul lavandino, un po’ di dentifricio finisce sulla tua maglietta. Un piccolo inconveniente che succede quasi sempre quando i bambini stanno imparando a lavarsi i denti. Con i consigli di Dixan, scopri come togliere le macchie di dentifricio dagli indumenti.

Eliminare le macchie di dentifricio sui vestiti passo dopo passo


Primo passaggio:
rimuovi il dentifricio usando il lato smussato di un coltello, prestando la giusta attenzione. Se si tratta principalmente di schiuma di dentifricio che è gocciolata e si è assorbita rapidamente, allora tampona delicatamente la macchia con un panno umido per toglierla dal tessuto.

Secondo passaggio: pretratta la macchia immergendola brevemente o strofinandovi sopra uno smacchiatore o un po’ di detersivo liquido.

Terzo passaggio: scegli un detersivo adatto e lava l’indumento con la macchia di dentifricio in lavatrice o a mano.

Fatto! Dopo il lavaggio, controlla di nuovo se la macchia è completamente scomparsa dall’indumento. Se ogni traccia di dentifricio è stata lavata via, puoi asciugare il capo normalmente. Se la macchia è ancora visibile, ripeti il secondo e il terzo passaggio.

Il consiglio dell’esperto: scegli come lavare l’indumento con la macchia di dentifricio anche in base alla fibra del tessuto. Pertanto, dovresti sempre leggere l’etichetta dell’indumento per scoprire a quale temperatura è possibile lavarlo o se ha bisogno di essere lavato a secco.

Non tutte le macchie di dentifricio sono uguali


Ci sono molti tipi di dentifricio e ognuno di questi lascia macchie diverse sui tessuti. Nel caso di prodotti sbiancanti per i denti è necessario reagire in modo particolarmente rapido. Infatti, se entrano a contatto con il tessuto possono sbiancarlo.

Le strisce colorate nel dentifricio possono anche essere la causa di macchie colorate, il che è particolarmente fastidioso sui tessuti bianchi; quindi, in questo caso, bisogna lavare la macchia immediatamente sotto l’acqua corrente. Subito dopo, è comunque meglio lavare il capo in lavatrice con un detersivo adatto, come ad esempio Dixan Power Caps Classico.

Eliminare le macchie di dentifricio sui tessuti


Il dentifricio può finire dappertutto e macchiare la tua camicetta di seta preferita o il golfino di tuo figlio. Per togliere le macchie di dentifricio da questi tipi di tessuti, è sempre importante pulirli seguendo le istruzioni riportate sull’etichetta del capo e usare il giusto detersivo. Per i tessuti colorati si adatta bene Dixan Multicolor Liquido, grazie al quale i colori dell’indumento rimangono brillanti anche dopo molti lavaggi.

Pretrattare la macchia

 

Per assicurarsi che non rimanga del dentifricio sul tessuto, bisogna pretrattare la macchia, preferibilmente subito, non appena ci si accorge della macchia. Prima di tutto rimuovi il più possibile i residui di dentifricio, poi premi sulla macchia con un panno umido per togliere il dentifricio dal capo.

Lavare il capo


Nella maggior parte dei casi, il pretrattamento non è sufficiente per rimuovere completamente la macchia dal tessuto. Quindi lava il tessuto con altri indumenti in lavatrice. Se la macchia è grande e gli altri capi sono molto sporchi, dosa il detersivo per un bucato molto sporco.

Controllare sempre dopo il lavaggio


Subito dopo aver tolto l’indumento dalla lavatrice e prima che finisca nell’asciugatrice o sullo stendibiancheria, assicurati che la macchia sia davvero scomparsa. Per accorgersene velocemente, si consiglia di mettere l’indumento sotto la luce e controllare. Con un tessuto leggero, si vedrà rapidamente se c’è ancora un alone e se è quindi necessario ripetere il lavaggio.