Come lavare i pannolini lavabili

Chiunque abbia bambini piccoli lo sa: i pannolini usa e getta sono pratici, ma generano un sacco di rifiuti. I pannolini di stoffa, che vengono lavati e riutilizzati, rappresentano un’alternativa sostenibile. Quello che prima comportava un sacco di lavoro, oggi è diventato più facile. Ma come lavare correttamente i pannolini lavabili?

Pannolini di stoffa colorati appesi a uno stendibiancheria con mollette di legno

Come lavare i pannolini lavabili passo dopo passo

Primo passaggio: per proteggere il materiale, rimuovi eventuali inserti (che dovrebbero essere lavati separatamente) e chiudi le chiusure del pannolino.

Secondo passaggio: metti i pannolini di stoffa nel cestello della lavatrice. Per pretrattarli, imposta prima un ciclo di prelavaggio o un risciacquo delicato, in modo da risciacquare le prime macchie di urina o i residui di feci. Assicurati che l’acqua venga pompata via dopo il ciclo di lavaggio.

Terzo passaggio: seleziona come ciclo di lavaggio principale il programma della lavatrice a 60 gradi e aggiungi nell’apposito scomparto un detersivo adatto ai delicati, che rimuove i batteri ed è delicato sulla pelle del tuo bambino.

Quarto passaggio: al termine del lavaggio dei pannolini lavabili, falli asciugare. Ti basterà semplicemente appenderli a una corda per stendere il bucato o allo stendibiancheria. Puoi anche metterli nell’asciugatrice, se è possibile farlo, e scegliere un’impostazione delicata.

Il consiglio dell’esperto: se la tua lavatrice ha un pulsante che consente di usare più acqua, assicurati di selezionarlo! I pannolini di stoffa sono particolarmente assorbenti. Quindi, utilizzando più acqua, il risultato sarà migliore.

Quanto spesso si devono lavare i pannolini lavabili?

Anche i pannolini di stoffa possono essere usati solo una volta, perciò dovrebbero finire regolarmente in lavatrice. Le macchie di urina, in particolare, possono rivelarsi ostinate da rimuovere se vengono lasciate a lungo nel pannolino. Inoltre, l’ammoniaca rilasciata dall’urina ne danneggia il tessuto con il tempo. Pertanto, conservali in appositi secchielli per pannolini per un massimo di due o tre giorni. Dopo questo periodo, dovresti occuparti del lavaggio dei pannolini lavabili.

Consiglio: i pannolini di stoffa devono sempre essere adeguatamente lavati prima del primo utilizzo, di modo da esercitare a pieno la loro proprietà assorbente. Vi sono però opinioni contrastanti sulla frequenza con cui devono essere pretrattati. I pannolini fatti di materiali sintetici come il poliestere, di solito, hanno bisogno di essere lavati solo una volta, mentre quelli di stoffa in cotone devono essere lavati più volte.

Detersivo, temperatura e ciclo di lavaggio dei pannolini lavabili

Lavare correttamente i pannolini di stoffa richiede un po’ più di sforzo rispetto ai vestiti normali. Infatti, l’obiettivo principale è quello di proteggere i bambini, uccidere i batteri e non danneggiare il materiale. Perciò devi pianificare un po’ più di tempo per il lavaggio dei pannolini lavabili e fare attenzione alla scelta del detersivo giusto, alla temperatura e al ciclo di lavaggio:

  • Prelavaggio: per pretrattare le macchie nei pannolini di stoffa prima del lavaggio, dovresti iniziare con il prelavaggio. Basta usare il programma di prelavaggio appropriato o quello di risciacquo e centrifuga. In questo modo i pannolini assorbiranno abbastanza acqua prima di iniziare con il ciclo di lavaggio principale.
  • Ciclo di lavaggio principale: a questo punto si parte con il lavaggio vero e proprio. Per garantire che batteri e germi siano rimossi efficacemente dal tessuto del pannolino, la temperatura di lavaggio ideale è di 60 gradi. Programma sulla lavatrice un ciclo di circa due o tre ore. È importante usare un detersivo delicato e adatto alla pelle durante il lavaggio. Per lavare i pannolini di stoffa o altri indumenti per bambini, puoi usare Dixan Classico Liquido o Dixan Liquido Pulito & Igiene, che agiscono delicatamente sulla pelle e non contengono profumi. Se disponibile, seleziona il pulsante apposito sulla lavatrice per l’impiego di più acqua. Ti assicurerai così di avere abbastanza acqua se vuoi lavare diversi pannolini lavabili allo stesso tempo.
  • Risciacquo: un altro ciclo di risciacquo aiuta anche a rimuovere efficacemente i residui di detersivo. Per proteggere il materiale dei pannolini, imposta la centrifuga a un massimo di 1.000 giri.

Asciugare i pannolini di stoffa

Non perdere tempo e agisci subito! Per evitare la rapida formazione di germi e batteri, i pannolini di stoffa non devono rimanere umidi per troppo tempo dopo il lavaggio. Il problema è che richiedono molto tempo per asciugarsi a causa della loro alta assorbenza. Se consentito dalle istruzioni del produttore, dovresti quindi metterli nell’asciugatrice. Se non hai un’asciugatrice, cerca di non appenderli troppo vicini tra di loro sullo stendibiancheria, così l’aria circola meglio e anche i pannolini di stoffa si asciugheranno più in fretta.

Consiglio: scopri come lavare correttamente i capi dei bambini o qual è il miglior detersivo per bambini. In questo modo sarai pronta per i prossimi lavaggi!

*Si precisa che Henkel non risponde dell’effettivo risultato dei lavaggi e dell’applicazione delle raccomandazioni fornite

Altri prodotti

  • Dixan DISCS Total Hygiene

    Dixan DISCS Pulito & Igiene

  • Dixan Universal Gel

    Dixan Classico Liquido

  • Dixan Malodor Gel

    Dixan Liquido Anti-Odore

Ultimi articoli

  • Quale programma della lavatrice scegliere?

    Programma della lavatrice

  • Lavaggio a 60 gradi: per una migliore pulizia del bucato

    Lavaggio a 60 gradi

  • Capi per bambini

    Capi per bambini