Trattamento e lavaggio corretto dei tessuti delicati

A ogni indumento il suo lavaggio: un vestito di seta o un maglione di lana rientrano tra i capi delicati, che hanno bisogno di una cura particolare al momento del lavaggio. Ciononostante, resta comunque possibile lavare i capi delicati in lavatrice, a patto che venga indicato sull’etichetta dell’indumento. Scopri come lavare i capi delicati nell’articolo.

no information

Come lavare i capi delicati facendo in modo che non si rovinino

Come accennato sopra, i capi delicati necessitano di una maggiore cura se si vuole evitare di rovinarli. Come regola generale, indispensabile prima di iniziare un qualsiasi lavaggio, bisogna controllare l’etichetta cucita all’interno dell’indumento che ti indicherà il materiale di cui è fatto e ti darà le istruzioni su come lavarlo. Tra i simboli di lavaggio più comuni si trova la bacinella d’acqua con una temperatura indicata: in questo caso è possibile lavare il capo delicato in lavatrice.

Appurato se l’indumento possa essere lavato o meno in lavatrice, puoi passare a selezionare accuratamente la biancheria, ad esempio separando i colori chiari da quelli scuri ed evitando di lavare insieme anche le camicie bianche, che vanno rigorosamente lavate separatamente. In caso di reggiseni e biancheria intima può essere utile utilizzare un sacchetto in rete che proteggerà questi capi delicati all’interno della lavatrice.

Se stai cercando maggiori informazioni per lavare il reggiseno in lavatrice o vorresti scoprire come rimuovere le macchie dalla biancheria intima, dai un’occhiata ai nostri articoli.

Scegliere il detersivo e il programma giusti per i capi delicati

A questo punto dovrai caricare la lavatrice, scegliere il detersivo più adatto e lanciare il programma. Quando si tratta di optare per un prodotto adatto al capo da lavare, bisogna sempre assicurarsi che sia quello giusto per il tessuto dell’indumento. Nel caso di capi delicati, un semplice detersivo universale potrebbe essere troppo aggressivo sui tessuti, pertanto scegline uno adatto anche alle basse temperature, come Dixan Lavanda Liquido o Dixan Liquido Pulito & Igiene. In alternativa, usa Perlana Lana & Delicati per mantenere la morbidezza dei capi delicati quali la lana, il cashmere e la seta.

Infine, scegli un ciclo di lavaggio a bassa temperatura (possibilmente a non più di 30 gradi) o un programma specifico per la lana e la seta, se presenti sulla tua lavatrice. Altrimenti, è consigliabile scegliere il programma per il lavaggio a mano che laverà delicatamente tutti i tuoi capi delicati. Altre indicazioni potrebbero valere per tessuti tecnici, sportivi e outdoor o gli indumenti di lavoro, pertanto sarebbe sempre meglio leggere quanto riportato sull’etichetta prima di iniziare con le azioni descritte qui. 

Lavare i capi delicati in lavatrice o a mano?

Malgrado siano delicati, la maggior parte di questi tessuti possono essere lavati in lavatrice con l’apposito programma. Assicurati che sull’etichetta sia presente il simbolo corrispondente, per evitare brutte sorprese dopo il lavaggio. Se vuoi procedere con questo metodo, cerca il simbolo della lavatrice per il programma a mano e inizia il lavaggio.

In caso contrario, puoi anche lavare il capo delicato a mano, mettendolo in ammollo con un detersivo liquido, come Dixan Multicolor Liquido, e risciacquandolo accuratamente senza strofinare. Non sovrapporre gli indumenti bagnati e non strizzarli, ma stringili con delicatezza.

Altri prodotti

  • Dixan DISCS Universal

    Dixan DISCS Classico

  • Dixan DISCS Total Hygiene

    Dixan DISCS Pulito & Igiene

  • Dixan DISCS Freschezza di Lavanda

    Dixan DISCS Freschezza di Lavanda

Ultimi articoli

  • una pila di vestiti colorati davanti alla lavatrice

    Come smacchiare il cotone bianco

  • Pretrattare le macchie

  • Tessuti delicati

    Capi delicati