Allergia al detersivo: quale detersivo è più adatto?

Il tuo maglione preferito punge quando lo indossi? Hai scoperto un’eruzione cutanea sotto il body del tuo bambino? Un’allergia ai detersivi della lavatrice non è affatto rara e può essere all’origine di queste irritazioni cutanee. Ti spieghiamo quale detersivo è adatto in caso di allergie e può essere utilizzato tranquillamente per la pulizia dei tuoi capi.

Donna si gratta la pelle della spalla

Pelle sensibile? Cosa dovresti considerare quando scegli il detersivo per i tuoi capi

Non è solo per chi soffre di allergie che ha senso prestare attenzione al detersivo da utilizzare. Molte persone hanno la pelle sensibile e possono reagire agli ingredienti di un detersivo. Le possibili reazioni vanno dalla pelle secca e pruriginosa al rossore e alle eruzioni cutanee fino al mal di testa e alle difficoltà respiratorie nel caso di una forte reazione allergica. È anche consigliabile usare detersivi delicati sulla pelle se si hanno malattie cutanee preesistenti, come la neurodermite. Quando lavi i vestiti dei tuoi bambini, dovresti usare un detersivo che sia il più delicato possibile. La pelle dei bambini piccoli è sensibile e degli ingredienti irritanti potrebbero provocare una reazione allergica.

Gli ingredienti nei detersivi che possono scatenare allergie

Dopo il lavaggio, i componenti del detersivo possono rimanere nelle fibre dei tessuti. Al momento di indossare questi vestiti, queste sostanze penetrano nella pelle e vengono riconosciute dal sistema immunitario come corpi estranei. L’organismo forma anticorpi, che a loro volta rilasciano istamina, che alla fine provoca sintomi allergici sulla pelle, come rossore e prurito. In questo caso, il dermatologo parla di dermatite allergica da contatto o, più semplicemente, di dermatite da contatto. A scatenare un’allergia al detersivo della lavatrice sono ingredienti molto diversi. I profumi sono spesso responsabili delle reazioni cutanee, ma anche le seguenti sostanze sono allergeni:

  • Tensioattivi detergenti per dissolvere lo sporco grasso
  • Olii profumati
  • Alcol
  • Enzimi per rimuovere le macchie contenenti proteine (cibo, sangue)
  • Candeggina e altri sbiancanti
  • Disinfettanti

Un test allergico può mostrare quali ingredienti possono portare a una reazione allergica. Dato che i diversi prodotti per il lavaggio e la pulizia contengono diverse fragranze, a volte è sufficiente cambiare detersivo. Le persone che soffrono di queste allergie devono assicurarsi di usare un detersivo che non contenga nessuno degli allergeni scatenanti. Esistono anche detersivi specifici per gli allergici che non contengono le sostanze in questione. I profumi noti per le loro proprietà allergeniche devono essere elencati sulla confezione, se presenti al di sopra di una certa concentrazione. Oltre all’elenco degli ingredienti, anche i marchi di qualità per la protezione dei consumatori aiutano a individuare detersivi sensibili, tra cui il certificato ECARF che appone il suo marchio di garanzia “Adatto agli allergici”.

I prodotti per chi soffre di allergia al detersivo

Anche chi ha un’allergia al detersivo della lavatrice può trovare un prodotto adatto alla sua pelle sensibile. Ci sono infatti dei prodotti che non contengono nessuna delle fragranze associate a proprietà allergeniche, create con particolari formule per pelli delicate. In genere, i detersivi adatti per bambini sono pensati apposta per non irritare la pelle e agiscono delicatamente anche sugli indumenti degli adulti. In caso di neurodermite e pelle sensibile in generale, sono appropriati anche prodotti che contengono sapone naturale e latte di mandorla.

Consigli per il lavaggio in caso di allergia al detersivo

Se sai che c’è un allergene in particolare che ti provoca una reazione allergica, dovresti naturalmente evitare i detersivi con questo ingrediente. Ma anche se non sai di avere un’allergia, puoi ridurre il rischio di reazioni allergiche scegliendo detersivi sensibili che non contengono certe fragranze. Evita gli ammorbidenti se hai la pelle sensibile e soggetta ad allergie. Se hai un’allergia ai detersivi o una neurodermite, è anche consigliabile usare questi prodotti con più parsimonia. Ripetere una seconda volta il risciacquo può essere utile perché lava via più detersivo e quindi più sostanze allergeniche dal bucato. Si consiglia alle persone allergiche di asciugare il loro bucato nell’asciugatrice, se possibile.

Altri prodotti

  • Dixan Gel Total Hygiene

    Dixan Liquido Pulito & Igiene

  • Dixan Universal Gel

    Dixan Classico Liquido

  • Dixan DISCS Universal

    Dixan DISCS Classico

Ultimi articoli

  • bambino sdraiato a letto con vestiti per bambini

    Il miglior detersivo per bambini

  • bambino è seduto volentieri nel cesto del bucato con vestiti per bambini

    Come lavare i vestiti dei neonati

  • Lavaggio del lino: lavare una camicia di lino

    Lavaggio del lino