Dixan

Come liberarsi delle macchie di cibo

Nonostante cerchiamo di rispettare le buone maniere e di assicurarci che i bocconi di cibo raggiungano la nostra bocca, possono verificarsi degli incidenti. Se il cibo cade sui vestiti si possono formare delle macchie problematiche e a volte appiccicose, ma non è la fine del mondo. Non dovete perdervi d’animo, con lo smacchiatore corretto i giusti consigli potete sbarazzarvi facilmente di queste macchie.

Tipi di macchie di cibo

La prima cosa da fare quando c’è una macchia è stabilirne la causa. Alcune macchie sono più ostinate di altre, soprattutto quando i cibi sono a base di pomodoro, come i sughi degli spaghetti o della pizza. Altre macchie possono essere molto scoraggianti, per esempio nel caso di salse per il barbecue, gelatina, dolci di gelatina, pasta, formaggio, pollo o cibo spazzatura. Quindi, cosa fare per sbarazzarsene?

Rimozione passo a passo di macchie di cibo

  1. Scegliere un detersivo e smacchiatore
  2. Rimuovere la maggiore quantità possibile di materiale solido
  3. Sciacquare il retro della macchia con acqua fredda
  4. Applicare il detersivo alla macchia di cibo e lasciare agire
  5. Lavare e risciacquare alla massima temperatura possibile per il tessuto
  6. Controllare se la macchia si è attenuata

Scelta del detersivo e dello smacchiatore

Innanzitutto dare un’occhiata all’etichetta dell’indumento e accertarsi che possa essere lavato. In caso affermativo, utilizzare:

  • Grey Scioglimacchia Color Expert o Grey Scioglimacchia Super Power per tessuti resistenti al lavaggio
  • Perlana care Advanced LANA&DELICATI LAVANDA per tessuti delicati
  • Dixan Multicolor per capi di abbigliamento colorati
  • Dixan Classico per capi di abbigliamento bianchi

Pretrattamento della zona macchiata

Innanzitutto raschiare via la maggiore quantità possibile di cibo con un cucchiaio o un coltello spuntato. Poi rivoltare l’indumento. Sciacquare il retro della macchia con acqua fredda. Riportare l’indumento allo stato originale e applicare sulla macchia lo smacchiatore e detersivo per macchie di cibo. Lasciare agire da tre a cinque minuti.

Lavaggio e risciacquo

Senza sciacquare via il detersivo, mettere l’indumento in lavatrice ed effettuare il lavaggio alla massima temperatura possibile considerata sicura per il tessuto. Utilizzare il detersivo adatto al colore e al tipo di tessuto.

Controllo della macchia dopo il lavaggio

Se la macchia non è stata rimossa completamente dopo il lavaggio, non mettere l’indumento nell’asciugatrice. Invece immergere l’indumento in acqua mescolata con detersivo per un paio di ore, poi lavare di nuovo.

Rimozione di macchie di cibo da speciali tipi di biancheria e di tessuti

Per eliminare le macchie di cibo da camicie, pantaloni e altri capi di abbigliamento basta seguire le seguenti istruzioni. Tuttavia, osservare l’etichetta degli indumenti o di altri tipi di bucato che desiderate pulire. L’etichetta informa se il tessuto è lavabile e se può essere lavato in lavatrice. Nel caso in cui non sia lavabile, trattare la macchia di cibo seguendo le istruzioni di cui sopra. Quando si arriva al punto del lavaggio, risciacquare la parte interessata con acqua calda e poi utilizzare della carta da cucina per assorbire. Ripetere se necessario.

Se il tessuto è lavabile, ma è delicato, utilizzare Perlana care Advanced LANA&DELICATI LAVANDA e procedere con il lavaggio a mano dopo il pretrattamento.

Rimozione di macchie di cibo da vestiti rossi, gialli e bianchi

Evitare di utilizzare candeggina o succo di limone come alternativa per rimuovere le macchie dai vestiti. Queste soluzioni possono funzionare per certi tessuti e colori, ma possono danneggiarne altri.

Non avete centrato la bocca in occasione del vostro ultimo pasto? Nessun problema. Rimuovere le macchie di cibo dai vestiti non è difficile come potreste pensare.